Corso Rescue Diver

Obiettivi del Corso Rescue Diver

Il Corso Rescue Diver Emde è la logica progressione dell’addestramento subacqueo seguente ai corsi Open Water Scuba Diver e Advanced Scuba Diver Emde e costiuisce il programma di salvamento subacqueo più completo in assoluto.

 

 

Il corso Rescue Diver Emde ha come obiettivi principali l’addestramento e la formazione di un sub capace di prevenire le potenziali problematiche derivanti dalle immersioni, di fornire un adeguato primo soccorso e di provvederne alla gestione dell’evacuazione della/e vittime e l’allertamento delle strutture mediche autorizzate.

Sebbene le nozioni apprese dallo studente durante questo corso possano apparire indispensabili sin dalle prime esperienze subacquee, è necessario comprendere che la loro positiva applicazione pratica richiede una proporzionale conoscenza delle attrezzature subacquee, nonché un’adeguata capacità tecnica subacquea, diversamente definibile come familiarità all’ambiente sommerso.

E’ per i motivi sopra indicati che il corso Rescue Diver non può essere collocato quale step successivo al Corso Open Water Scuba Diver.
La certificazione Rescue Diver costituisce requisito obbligatorio per l’accesso ai corsi professionali e tecnici Emde.

Requisiti di accesso al Corso
a)  Livello minimo di brevetto: Brevetto Advanced Scuba Diver Emde o Equivalente.
b)  Certificato medico di idoneità alle attività subacquee rilasciato da un medico sportivo o iperbarico.
c)  Età minima: 17 anni (se lo studente è minorenne deve presentare l’autorizzazione scritta del genitore o di chi ne fa le veci)
d)  Due fotografie formato tessera
e)  30 immersioni registrate


Programma e Durata del Corso
Durata delle lezioni di teoria: minimo 10 ore.
Moduli o lezioni di teoria in aula: 5
Esami scritti di teoria: costituiti dalle “Esercitazioni in Aula” al termine di ogni lezione di teoria
Percentuale massima di errori consentiti agli esami di teoria: 20%.
Superamento della percentuale massima di errori durante le esercitazioni in aula: corso terminato.

Valutazione della Example Philosophy Emde dello studente: vincolante per il rilascio del brevetto

Sessioni in Acque Confinate:
1
Sessioni in Acque Libere: 2 (articolate in due giorni)
Le sessioni in Acque Libere saranno precedute dalle relative lezioni di teoria.
Il tempo massimo per il completamento del corso è sei mesi dalla data della prima lezione di teoria.

Trascorso il termine il corso è terminato e deve essere ripetuto.

  

Corso Advanced Scuba Diver

Obiettivi del Corso Advanced Scuba Diver

Il corso Advanced Scuba Diver è l’estensione logica, e conclusiva, del corso Open Water Scuba Diver.

A tutti gli effetti, la quantità di conoscenze e di esercitazioni pratiche incluse nel corso Open Water Scuba Diver sono numerose, la loro intensità supera quella di qualsiasi altro programma subacqueo perché nel corso OW lo studente essendo presumibilmente privo di nozioni e di familiarità alle immersioni con autorespiratore, ha notevoli difficoltà di ordine pratico e psicologico da superare.

Le conoscenze e le abilità apprese durante il corso Advanced Scuba Diver consentono l’esecuzione d’immersioni tali da consentire l’osservazione di forme di vita che per le loro particolari caratteristiche, non sono presenti alle profondità operative del brevetto Open Water Scuba Diver.

Il brevetto Advanced Scuba Diver costituisce il livello di certificazione “standard” per eseguire immersioni avvalendosi del supporto dei centri subacquei senza essere relegati nelle escursioni per principianti.
Anche se i 20 metri di profondità consentiti dal brevetto Open Water Diver Course permettono immersioni entusiasmanti, sopratutto nei mari tropicali, il livello Advanced apre l’accesso ad una lunga serie di opportunità nelle quali il livello Open Water sarebbe riduttivo, come avviene spesso se non sempre, nelle immersioni eseguite nel mare Mediterraneo.

Ecco quindi che il livello Advanced è il vero livello minimo per immergersi con sicurezza e divertimento a tutte le profondità classiche della Recreational Diving, fino ad una massimo di 40 metri.

In base a queste considerazioni gli Obiettivi dello studente Advanced Scuba Diver EMDE sono:

– Apprendere le tecniche per immergersi in sicurezza fino a 40 metri di profondità.
– Apprendere le tecniche per eseguire immersioni con decompressione limitata.
– Apprendere le tecniche per la prevenzione della narcosi da azoto.
– Apprendere le opportunità concesse dalla nitrox-diving.
– Disporre le abilità necessarie per eseguire tutte le immersioni condotte tramite Centri Subacquei. 

Requisiti di Accesso al Corso
a.) Certificato medico di idoneità alle attività subacquee.
b.) Età minima: 16 anni (se minorenne lo studente deve presentare autorizzazione scritta da parte del genitore e/o tutore con previo accertamento personale da parte dell’istruttore della autenticità della dichiarazione).
c.) Due fotografie formato tessera.
d.) Brevetto Open Water Scuba Diver EMDE o equivalente. 


Programma e Durata del Corso
Numero minimo delle sessioni di Teoria in aula: 7.
Esami scritti di Teoria: sì
Percentuale massima di errori consentiti agli Esami Finali di Teoria: 20%.
Superamento della percentuale massima di errori agli Esami Finali di Teoria: corso terminato.

Numero minimo delle Immersioni in Acque Libere: 7

Suddivisione tipologia immersioni:

– Immersione di Perfezionamento (Essentials)

– Immersione Multi-level

– Immersione Nitrox Diving

– 4 immersioni Deep Diving

  (-32 e -34 entro i NDL, -36 e 40 con decotime max di 10 minuti)

Le immersioni in acque libere debbono essere precedute dal superamento degli Esami di Teoria.
Il tempo massimo per il completamento del Corso è 6 mesi dalla data della prima lezione di teoria.
Trascorso tale termine il Corso è terminato e deve essere ripetuto.

Valutazione della Example Philosophy Emde dello studente:
vincolante per il rilascio del brevetto.

 
Esecuzione delle Immersioni in Acque Libere
Intervallo minimo di superficie tra due immersioni: due ore.
Numero massimo immersioni eseguibile nell’arco di 24 ore: due

Corso Open Water Scuba Diver

Standard del Corso
Open Water Scuba Diver

Il Corso Open Water Scuba Diver è l’ingresso ufficiale nelle immersioni subacquee con autorespiratori.

Anche nei casi in cui lo studente possa avere maturate esperienze con autorespiratori precedenti, il Corso Open Water Scuba Diver Emde fornisce le conoscenze e sviluppa le abilità necessarie per immergersi senza il controllo di un istruttore o di una guida subacquea, in coppia fino a un massimo di 20 metri di profondità entro i Limiti di Non Decompressione.

Download manuale Open Water Emde
clicca qui

Gli Obiettivi del Corso Open Water Scuba Diver EMDE sono di consentire allo studente iscritto di:

– Apprendere le tecniche per immergersi in sicurezza con l’impiego dell’autorespiratore (SCUBA).
– Apprendere le tecniche per eseguire immersioni in coppia o in team.
– Apprendere le tecniche per non violare i limiti di non decompressione (NDL).
– Apprendere le tecniche per la prevenzione e la corretta gestione di eventuali problemi.
Detenere la certificazione con la quale ottenere noleggi delle attrezzature SCUBA.
– Detenere la certificazione con la quale è consentito immergersi con l’ausilio dei Centri Subacquei.

Requisiti di Accesso al Corso
a.) Certificato medico di idoneità alle attività subacquee.
b.) Età minima: 12 anni (se minorenne lo studente deve presentare autorizzazione scritta da parte del genitore e/o tutore con previo accertamento personale da parte dell’istruttore della autenticità della dichiarazione).
c.) Due fotografie formato tessera.
d.) Soddisfacente abilità nel nuoto a corpo libero.

Programma e Durata del Corso
Numero minimo delle sessioni di Teoria in aula: 7.
Esami scritti di Teoria: sì
Percentuale massima di errori consentiti agli Esami Finali di Teoria: 20%.
Superamento della percentuale massima di errori agli Esami Finali di Teoria: corso terminato.
Numero minimo delle sessioni in Acque Confinate: 5
Numero minimo delle Immersioni in Acque Libere: 4 (delle quali 2 condotte da una barca).
Tempo di permanenza massimo per ogni immersione: entro i Limiti di Non Decompressione.
Le immersioni in acque libere debbono essere precedute dal superamento degli Esami di Teoria.
Il tempo massimo per il completamento del Corso è 6 mesi dalla data della prima lezione di teoria, trascorso tale termine il Corso è terminato e deve essere ripetuto interamente.
Valutazione della Example Philosophy Emde dello studente: vincolante per il rilascio del brevetto.


Limiti Operativi
Profondità massima: 20 metri
Tempo di permanenza sul fondo: entro i Limiti di Non Decompressione
Gas respirabili: Aria, Nitrox32
Sistema di coppia/team: obbligatorio

Esecuzione delle Immersioni in Acque Libere
Intervallo minimo di superficie tra due immersioni: due ore.

SESSIONI  di  TEORIA  e  ARGOMENTI  TRATTATI

Presentazione del Corso

Modulo 1: pag. 005
Obiettivi del Corso: pag. 006
Il galleggiamento: pag. 009
Pressione, volume e densità: pag. 011
Effetti dell’aumento della pressione sul subacqueo: pag. 015
La compensazione forzata delle orecchie: pag. 016
La compensazione forzata della maschera: pag. 018
Effetti della diminuzione della pressione sul subacqueo: pag. 020
La regola generale delle immersioni scuba: pag. 020
La sovradistensione polmonare: pag. 020
La seconda regola generale delle immersioni scuba: pag. 020
Equipaggiamento subacqueo (1a parte): pag. 022

Modulo 2: pag. 029
Equipaggiamento subacqueo (2a parte): pag. 031
Montaggio e smontaggio dello scuba: pag. 038
Sessione 1 acque confinate: pag. 042
Esercitazioni in aula: pag. 044

Modulo 3: pag. 046
Adattamenti al pianeta sommerso: pag. 048
Configurazione degli erogatori: pag. 049
La respirazione, subacquea: pag. 051
Affanno: pag. 052
Zavorratura: pag. 054
Entrate in acqua: pag. 055
La discesa: pag. 058
Uscite dall’acqua: pag. 059
Immersioni dalla barca: pag. 60
Sistema di coppia e di team: pag. 066
Controllo pre-immersione: pag. 069
I segnali subacquei: pag. 070
Sessione 2 acque confinate: pag. 073
Esercitazioni in aula: pag. 075

Modulo 4: pag. 077
FAA (fonte di aria alternativa): pag. 079
Equipaggiamento subacqueo (3a parte): pag. 083
Briefing e de-briefing: pag. 090
Esaurimenti dell’aria: pag. 092
La pianificazione: pag. 094
Sessione 3 acque confinate: pag. 095
Esercitazioni in aula: pag. 097

Modulo 5: pag. 098
Incidenti, primo soccorso e prevenzione: pag. 100
PDD e EGT: primo soccorso: pag. 103
Intossicazione da aria inquinata: pag. 105
Le tabelle d’immersioni ( 1a parte ): pag. 106
Sessione 4 acque confinate: pag. 111
Esercitazioni in aula: pag. 112

Modulo 6: pag. 114
Le tabelle d’immersione ( 2a parte ): pag. 116
Safety-stops e soste di decompressione: pag. 116
Velocità di risalita: pag. 117
Immersioni ripetitive: pag. 118
Tabelle immersioni, regole generali: pag. 126
Intervallo minimo di superficie: pag. 130
Immersioni in apnea: pag.132
Sessione 5 acque confinate: pag. 133
Esercitazioni in aula: pag. 134

Modulo 7: pag. 135
Orientamento subacqueo: pag. 137
Computers subacquei: pag. 145
Diversità dei modelli e classificazione: pag. 150
Gli interfaccia PC: pag. 153
Il Nitrox: pag. 156
Esercitazioni in aula: pag. 158
Esercitazioni in Acque Libere: pag. 160

 

Corso Nitrox

Standard

del Corso Nitrox Diving
Durante la stesura del Nitrox Scuba Diving Manual sono state applicate le metodologie didattiche presenti in ogni manuale di formazione EMDE.Per metodologia didattica si deve intendere la tecnica globale impiegata nell’articolazione dei temi trattati, l’attualità delle conoscenze, la sequenza logica degli argomenti, la loro essenzialità, la sicurezza operativa.

Requisiti di accesso
Livello minimo di brevetto subacqueo di accesso al Corso.
a.) Open Water Scuba Diver EMDE o equivalente.
b.) Certificato medico di idoneità alle attività subacquee rilasciato da medico sportivo.
c.) Età minima: 15 anni (se minorenne lo studente deve presentare autorizzazione scritta da parte del genitore e/o tutore con previo accertamento personale da parte dell’istruttore della autenticità della dichiarazione).

Programma e Durata del Corso
Numero minimo delle sessioni di Teoria: 5.
Esame scritto di Teoria: si – non prima di 24 ore dall’ultima lezione di teoria.
Metodo di Esame: scritto (pluri-risposta – su Esami EMDE)
Percentuale massima di errori consentiti all’Esame di Teoria: 20%.
Superamento della percentuale massima di errori consentiti all’Esame di Teoria: Corso terminato.

Immersioni: 2.
Le immersioni sono vincolate al superamento dell’Esame di Teoria.
Il tempo massimo per il completamento del Corso è sei mesi dalla data della prima lezione di teoria; trascorso tale termine il Corso è terminato.
Valutazione della comprensione della Example Philosophy: vincolante per il rilascio del brevetto.

Equipaggiamento
Completo.
No octopus regulators.
Connessioni Din.
Configurazione Emde.

Esecuzione immersioni
Massima pressione parziale ossigeno sul fondo: 1.4 ata
Massimo CNS%O2 finale accumulabile 1a immersione: 50%
Massimo CNS% O2 finale accumulabile 2a immersione: 30%
Massimo CNS%O2 cumulativo delle due immersioni: 80%

Immersioni ripetitive e Massima Profondità
Nel caso le due immersioni di corso siano eseguite nell’arco di 24 ore, l’intervallo minimo di superficie è 2 ore.
Nel caso la prima immersione superi i limiti di non decompressione, non si può eseguire la seconda immersione.
Limite Massimo di Profondità durante il Corso Nitrox: dipendente dal livello di brevetto di ingresso.

La massima profondità raggiungibile è quella sancita dal limite massimo di profondità del proprio brevetto standard (EMDE: 20 metri, open water diver – 40 metri, advanced diver).

 

SESSIONI  di  TEORIA  e  ARGOMENTI  TRATTATI

Modulo 1

Standard: pag. 1
Obiettivi del Corso: pag. 2
Definizione di nitrox: pag. 3
Glossario nitrox: pag. 4
Vantaggi della nitrox-diving: pag. 5
Pressione parziale di un gas: pag.  7
Arrotondamenti aritmetici: pag. 8
Svantaggi della nitrox-diving: pag. 9

Modulo 2
La “T” di Dalton: pag. 13
Best Mix: pag. 14
Massima Profondità Operativa (MOD): pag. 15
Pressione Parziale: pag. 7 e 15
Computer Subacquei: pag. 17
Nitrox Safety System: pag.18

Modulo 3
Esposizione all’Ossigeno: pag. 23
Tossicità (Sindrome di Paul Bert e Lorrain/Smith): pag. 24
Nitrox ed Emergenze: pag. 25
Esposizione all’Ossigeno – tabella NOAA (metodo A): pag. 27
Esposizione all’Ossigeno – tabella NOAA (metodo B): pag. 28

Modulo 4

Equivalent Air Depth (EAD): pag. 30
EAD Table: pag. 32
Tabelle Standard ad Aria: pag. 33
EAD e Tabelle Standard ad Aria: pag. 34
Formula EAD: pag. 39

Modulo 5
Pianificazione a Tabelle: pag. 42
Tabelle Nitrox: pag. 44
Tabelle NOAA Nitrox32: pag. 45
Tabelle NOAA Nitrox36: pag. 47
Immersioni Multi-livello: pag. 48
Analisi della FO2: pag. 50

Esercitazioni con ossimetro