Imbracatura EMDE Recreational Diving

Imbracatura per immersioni Ricreative con SCUBA.
Imbracatura per immersioni Ricreative con SCUBA.

Questo tipo di imbracatura si differenzia da quella DIR in 3 dettagli.

Il primo, quello più evidente, è la presenza di una fibbia a sgancio rapido non regolabile in acciaio inox posta sullo spallaccio di destra.

Contrariamente ai dettami Dir vi è quindi una interruzione della fettuccia che non comporta nessun “indebolimento” come pare sostengano gli ortodossi hogarthiani.  La fibbia in acciaio inox permette l’impiego sicuro di pesanti bibombola per technical diving e la cucitura, eseguita con appositi macchinari, si allinea allo stesso livello di affidabilità, ma perchè la fibbia?

La fibbia permette di”uscire” dal gruppo scuba più rapidamente e più facilmente dall’imbracatura Dir, e questo può essere un fattore rilevante in particolari situazioni di emergenza.

Oltre a questo vi sono altri fattori a vantaggio dell’imbracatura EMDE. Infatti, quando gli utilizzatori dell’imbracatura Dir debbono indossare o togliere lo scuba, debbono necessariamente prima togliersi gli strumenti dal polso. Fatto questo debbono stare altresì molto attenti a non danneggiare i polsini della muta stagna (specie quelli in lattice) quando debbono infilare il polso sotto allo spallaccio per lo svestimento, si tratta di due dettagli che, oltre ad essere fastidiosi, possono creare danni, e li creano, ai polsini e/o alla muta.

La presenza della fibbia permette quindi di togliersi lo scuba con il massimo della facilità, rapidità e abbassando i rischi, ovviamente per distrazione, dei danni descritti di cui non sono state poche le “vittime”.

Il secondo dettaglio è la presenza del coltello a destra del ventrale. Si tratta di un coltello il cui fodero deve essere assolutamente rigido in quanto è esso a permettere l’ancoraggio della frusta lunga dell’erogatore primario, questo perché nella recreational diving il canister del pacco batterie della lampada è eliminato. Il motivo è dall’impiego delle nuove lampade a led senza canister (con impugnatura goodman) e quindi senza il fastidiosissimo cavo di collegamento tra canister e testa illuminante.

Il terzo dettaglio è di lieve rilevanza ed è la presenza del d-ring sul ventrale di destra, utile per fissarvi soprattutto apparecchi fotovideo quando si ha necessità di usare entrambe le mani. Chi fa foto o videosub comprenderà bene questa precisazione.

Con l’aggiunta del pony tank per la pressurizzaazzione della dry suit, l’imbracatura diventa idonea per ogni forma di technical diving.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *